BASILICO

Il nostro basilico, unico ed inimitabile, dal profumo inebriante è il prodotto di punta dell'azienda toscano.
Non solo il basilico è un'ottima pianta aromatica in grado di dare più gusto ad una grande varietà di piatti della cucina mediterranea ma, grazie alle sue proprietà, rappresenta un valido aiuto naturale per la cura di diverse patologie.
E' un'arma efficace nell'alleviare i dolori derivanti dall'artrite, è stato dimostrato che l'assunzione di succo di basilico concentrato in pastiglie, può ridurre notevolmente le dimensioni delle articolazioni ingrossate e doloranti a causa dell'artrite. L'assunzione di basilico crudo serve a contrastare e combattere diversi tipi di infiammazione come raffreddori e malattie della pelle grazie all''eugenolo in esso contenuto.
Viene anche impiegato come sostanza stimolante dell'apparato intestinale, in quanto, le sue proprietà facilitano la digestione e favoriscono l'appetito, non solo; il basilico rafforza il sistema nervoso, allevia gli stati d'ansia e di nervosismo, è utile nei casi di insonnia ed utilizzabile anche in caso di asma, bronchiti e tosse.
In ultimo è in grado di aumentare la produzione di latte materno durante l'allattamento e di lenire il fastidio delle punture di insetti.


Rosmarino

Il rosmarino è una delle erbe aromatiche più antiche, tanto che i Greci e gli Egizi ne conoscevano già le proprietà; oggi è presente un po' dappertutto e non vi è casa di campagna o orto che non ne possegga un cespuglio. Come per tutte le piante con proprietà stimolanti, il rosmarino va assunto con attenzione, soprattutto in caso di pressione alta ed insonnia.
Le foglie di rosmarino contengono un olio essenziale molto pregiato; le sue proprietà principali sono da riferirsi ad alcuni composti tra cui annoveriamo: il pinene, il borneolo, la canfora e il cineolo.
Secondo recenti ricerche, l'uso regolare del rosmarino mantiene giovani e migliora la circolazione sanguigna, aiutando soprattutto chi si sente privo di forze e debilitato, magari a causa di cali di pressione. Grazie ai suoi potenti antiossidanti il rosmarino svolge un ruolo protettivo dei riguardi del fegato, organo che risente più di tutti gli effetti dello stress.


Salvia

Contiene olio essenziale che è composto principalmente dal thujone, la restante parte è costituita da componenti minori quali: acetato di bornile, canfora, cineolo, bomeolo, salviolo, salvane. Nei periodi particolarmente caldi la pianta di salvia produce la maggior quantità di olio essenziale. Oltre all'olio troviamo le vitamine B1 e C, flavonoidi ( noti per le loro proprietà antiossidanti), tannini, acido ossalico, mucillagini, saponine, resine ed enzimi.
Avendo la salvia proprietà battericida è indicata per la prevenzione e la cura di patologie delle vie respiratorie come tosse, raffreddore asma e irritazioni della gola. mLa salvia ha la proprietà di stimolare la secrezione dei succhi gastrici ed è quindi considerata un ottimo digestivo; mantiene l'alito fresco e strofinando le sue foglie sui denti contribuisce a tenerli più bianchi e puliti. In caso di laringiti e faringiti è utile preparare un decotto con le sue cime fiorite ( cinque grammi bolliti in una tazza d'acqua).
Fare una bagno in una vasca con un paio di manciate di foglie di salvia contribuisce a rinvigorire la pelle. Ottime le sue proprietà cicatrizzanti su ferite e piaghe dure a rimarginarsi; la salvia ha inoltre proprietà antisudorifere.


Erba Cipollina

Ha buone proprietà diuretiche e depurative dell'organismo, in erboristeria l'erba cipollina viene utilizzata come cicatrizzante e come antiscorbutico.
Se assunta sottoforma di infuso l'erba cipollina ha proprietà lassative e diventa quindi un valido aiuto in casi di stitichezza.
L'erba cipollina, grazie alle sue proprietà cardiotoniche e stimolanti dell'irrorazione sanguigna, è in grado di apportare benefici al cuore; la quercetina contenuta nelle foglie ha proprietà antiossidanti e pare apporti benefici in caso di pressione alta.
L'erba cipollina ha anche proprietà antisettiche, callifughe e vermifughe; può essere utilizzata per combattere stati influenzali oppure per stimolare l'appetito.
Con le foglie di erba cipollina è possibile preparare cataplasmi per curare i brufoli, le scottature e le punture d'insetto. All'erba cipollina, infine, sono state attribuite anche proprietà battericide, vasodilatatrici, digestive ed emollienti.


Menta

Dall'olio essenziale di menta si estrae il mentolo, un tipo di alcol denominato chirale, scoperto circa duemila anni fa in Giappone che viene principalmente impiegato nella preparazione di profumi e medicinali.
Benché le specie di menta siano molte le proprietà medicinali ad esse attribuite sono le stesse per tutte; questo si deve alla presenza del mentolo che ha rivelato possedere ottime proprietà stimolanti per lo stomaco e nei confronti dei disturbi gastrointestinali; il mentolo ha anche una buona azione analgesica ma và usato con attenzione in quanto dosi eccessive possono avere spiacevoli effetti collaterali sul sistema nervoso; l'uso prolungato dell'olio essenziale, a causa dei suoi effetti sul sistema nervoso, può provocare problemi di insonnia. Le proprietà sedative di questa essenza rendono la menta un ottimo aiuto per chi soffre il mal d'auto o mal di mare bloccando il vomito in pochissimo tempo.
La menta risulta molto utile anche in caso di alito cattivo.


Origano

La pianta dell'origano è considerata una spezia ricca di proprietà terapeutiche in grado di apportare significativi benefici ad alcune patologie; la sua composizione, in termine di principi attivi, varia in funzione del periodo in cui l'origano viene raccolto. In linea generale possiamo affermare che i principi attivi maggiormente responsabili delle proprietà medicinali dell'origano sono i fenoli, in particolare il timolo e il carvacloro; il primo è un antisettico e vermifugo, mentre il secondo è un antisettico che viene molto utilizzato come ingrediente di prodotti venduti in profumeria.
L'origano presenta diverse proprietà terapeutiche tra le quali, le più significative sono quelle analgesiche, antisettiche, coadiuvanti nel processo digestivo, calmante per la tosse, attenuante per i dolori intestinali.
E' recente la notizia, che una sostanza contenuta nell'origano, il beta-cariofillene, ha la capacità di curare le infiammazioni.


Timo

Il timo, grazie all'azione del timolo, ha proprietà antibatteriche ed antisettiche che sono di gran lunga superiori rispetto ai comuni disinfettanti; assumere timo significa anche stimolare l'appetito ed aiutare il processo digestivo.
Poche foglie di timo in una tazza di acqua bollente hanno un'azione disinfettante delle vie urinarie e dell'intestino. L'infuso ottenuto con le sommità di timo ha la proprietà invece di curare la tosse, l'unico inconveniente è il gusto piuttosto amaro.
Il timo svolge anche un'azione protettiva nei confronti dei danni provocati dai radicali liberi; questa proprietà è da ricondursi all'olio essenziale ed ai flavonoidi in esso contenuti. Il timo è anche un buon tonificante per l'organismo ed in particolare per il sistema nervoso principale; per questo motivo è consigliato in caso di stress psichico e fisico.
Il timo ha proprietà espettoranti e balsamiche in grado di apportare benefici alle affezioni delle vie respiratorie e facilitare così l'espulsione delle secrezioni bronchiali; non solo, questa preziosa pianta è anche un efficace rimedio nei confronti dei capelli grassi.


Alloro

L'alloro ha molte proprietà terapeutiche in grado di apportare benefici sulla salute umana; con le sue foglie si preparano un liquore ed un infuso dalle spiccate proprietà digestive. L'infuso, oltre ad avere proprietà digestive, purifica il tubo digerente e favorisce l'eliminazione dei gas intestinali.
L'alloro ha anche proprietà diuretiche ed antispasmodiche, favorisce cioè il rilassamento della muscolatura contratta. La sua assunzione è consigliabile alle donne in quanto è in grado di apportare benefici durante il ciclo mestruale, stimolandolo ed aumentandone il flusso andando così a diminuirne il dolore.
Le proprietà terapeutiche dell'alloro apportano benefici anche all'apparato respiratorio infatti, le sostanze in esso contenute, svolgono funzione espettorante contrastando catarro e tosse grassa.


Prezzemolo

I flavonoidi presenti nel prezzemolo hanno proprietà antiossidanti, la luteolina in particolare, e sono in grado di ritardare l'invecchiamento cellulare; gli olii essenziali hanno invece dimostrato di essere in possesso di proprietà antitumorali contrastando e neutralizzando alcune sostanze ritenute cancerogene.
Grazie al suo olio essenziale, stimola la secrezione gastrica ed è un buon aiuto al processo digestivo; è un ottimo diuretico,èutile come integratore dopo l'attività fisica e per la cura di anemie e stati di stanchezza cronica. La vitamina C, svolge un ruolo importante nella lotta ai radicali liberi.
Studi recenti hanno dimostrato che le persone che assumono regolarmente la vitamina C hanno un rischio più basso di sviluppare malattie come il diabete, l'arteriosclerosi e l’asma.


Valeriana

La radice della pianta, dall’inconfondibile odore sgradevole, contiene oli essenziali   alcuni alcaloidi flavonoidi.
Per la presenza di questi principi attivi, la valeriana possiede proprietà sedative, rilassanti e ipnoinducenti, cioè favorenti il sonno. Riducendo il tempo necessario per addormentarsi e migliorandone la qualità, la valeriana è indicata in tutti i suoi disturbi, insonnia e ansia.
Infine, pare che alcuni dei terpeni e dei flavonoidi possano fare da agonisti con i recettori dell'adenosina ed essere in parte responsabili dell'azione spasmolitica sulla muscolatura liscia, utile in caso di crampi e sindrome dell’intestino irritabile.


Fiori di Zucchina

I fiori di zucchina sono un ingrediente molto apprezzato e particolarmente bello e colorato da usare in cucina.
Delicatissimi, ma gustosi, i fiori di zucchina quando sono crudi contengono vitamina A, B1, B2, B3, B9, C e tanti sali minerali, come ferro, calcio magnesio, potassio. Adatti sia a grandi che piccini, grazie alla presenza massiccia di calcio, i fiori di zucca sono utili per chi soffre di osteoporosi. Non solo, aiutano a proteggere il sistema immunitario, perché alimentano la formazione dei globuli bianchi.
I fiori di zucca contengono moltissima acqua (oltre il 90% del loro peso) sono quindi ortaggi diuretici e drenanti.
Si tratta di un alimento facilmente digeribile, se mangiato crudo o cucinato in maniera leggera, che favorisce il lavoro dello stomaco e apporta poche calorie al nostro organismo.
Come tutti gli alimenti di colore giallo-arancione, anche i fiori di zucca sono ricchi in carotenoidi, sostanze dal potere antiossidante e antitumorale.


I numerosi nutrienti presenti, conferiscono alle carote proprietà particolarmente utili al benessere della vista, del cuore, della pelle e dell’apparato digerente. Le carote sono inoltre note per il loro alto contenuto in beta carotene, un pigmento vegetale che non a caso prende il suo nome proprio da questo ortaggio, da cui è stato isolato per la prima volta.
Il sedano è un ortaggio che vanta numerose proprietà: è diuretico, depurativo e fa bene contro la bronchite. Ha poche calorie e contiene potassio, fosforo, magnesio, calcio, vitamine C, E, K e vitamina A.
La cipolla è un ortaggio ricco di oligoelementi e vitamine. Utile per le proprietà antibiotiche, espettoranti, diuretiche, la cipolla è un'alleata dei reni e del sistema cardiovascolare.
Le cipolle normalizzano poi la flora intestinale e rallentano i processi putrefattivi che liberano sostanze tossiche legate al cancro del colon e del retto; hanno anche proprietà afrodisiache attribuite alla rivitalizzazione generale che producono.

AROMI MISTI sedano, prezzemolo,carota e cipolla a 0,99